publiteconlineComunicazione tecnica per l'industria
Menu

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Più possibilità d’impiego per le viti a rulli planetari

La nuova gamma di viti a rulli planetari Rexroth comprende ora diametri fino a 75 mm e passi fino a 20 mm. La nuova gamma di viti a rulli planetari Rexroth comprende ora diametri fino a 75 mm e passi fino a 20 mm.

Con diametri vite fino a 75 mm e passi fino a 20 mm, la nuova gamma dimensionale delle viti a rulli planetari Rexroth raggiungono coefficienti di carico statico fino a 1.496 kN, mantenendo un design compatto. Riescono così a soddisfare i requisiti degli di assi elettrici in macchine di medie dimensioni come presse, macchine per stampaggio a iniezione plastica e macchine utensili.

di Alma Castiglioni

Settembre 2017

Presse, macchine per stampaggio a iniezione plastica a comando elettrico e macchine utensili stanno diventando sempre più performanti. Ciò comporta avere assi meccanici in grado di trasmettere forze maggiori.
Bosch Rexroth risponde ora a tali requisiti con viti a rulli planetari da 60 e 75 mm di diametro e passi da 10 e 20 mm. Sono inoltre disponibili diametri vite da 20, 30, 39 e 48 mm, con passi da 5 e 10 mm. Le nuove dimensioni coprono coefficienti di carico dinamico fino a 544 kN e coefficienti di carico statico fino a 1496 kN, con spazi d’installazione molto compatti.
 
Densità di carico elevata e rigidezza assiale superiore
Il principio costruttivo delle viti a rulli satelliti consente di ottenere un’elevata densità di carico, impensabile per le tradizionali viti a ricircolo di sfere. La tecnica costruttiva della chiocciola prevede che l’epiciclo dei rulli sia sincronizzato da una ghiera dentata, ottenendo la massima prestazione meccanica e l’abbattimento della rumorosità durante il movimento. Le superfici di contatto distribuite in modo sincrono su tutte le filettature dei satelliti consentono un’elevata rigidezza assiale ed elevati coefficienti di carico, per una lunga durata a fatica.
Tali unità viti offrono un’elevata precisione di posizionamento e di ripetibilità, anche in condizioni di corsa breve. Abbinandole a un servocomando e a un azionamento, si ottiene un’unità meccatronica che unisce forze e precisioni elevate in ridottissimi spazi d’installazione.
Chiocciole singole cilindriche compatte, chiocciole singole flangiate e doppie flangiate per tutte le classi di tolleranza consentono la massima libertà progettuale.
Inoltre, per le applicazioni dai requisiti di precisione più impegnativi, tutti i tipi di chiocciole sono disponibili con precarico, consentendo movimenti esenti da gioco, nelle classi di tolleranza T7 e T5.
L’innovativa guarnizione Rexroth delle unità viti planetarie estende gli intervalli di lubrificazione, riducendo i costi e salvaguardando l’ambiente, grazie al minore consumo di lubrificante.
Nella produzione delle viti, Bosch Rexroth sfrutta la propria esperienza trentennale nell’efficiente processo di rullatura: tale tecnologia, dimostratasi efficace nella produzione di grande serie, raggiunge gli stessi livelli di precisione del più costoso processo di rettifica. Bosch Rexroth offre le unità viti planetarie già pronte per l’installazione, con le estremità già lavorate, o anche semplicemente tagliate per offrire la massima flessibilità al cliente.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Macchine

Automazione

Strumentazione

Prodotti&News

Imprese & Mercati