publiteconlineComunicazione tecnica per l'industria
Menu

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Una soluzione all-in-one per l’automazione

MOVI-C®, la soluzione modulare all-in-one di SEW-EURODRIVE.  MOVI-C®, la soluzione modulare all-in-one di SEW-EURODRIVE.

MOVI-C® è la piattaforma modulare per l’automazione che SEW-EURODRIVE ha presentato alle ultime fiere di settore. Composta da quattro moduli che possono essere combinati in base alle esigenze, consente la digitalizzazione dell’elettromeccanica e la connettività di tutti i componenti del sistema. Il tutto gestito da un unico software.

di Silvia Crespi

Giugno 2017

Con MOVI-C® SEW-EURODRIVE ha presentato a SPS IPC DRIVES Italia una soluzione modulare all-in-one per l’automazione composta da quattro moduli (software di ingegnerizzazione, tecnologia di controllo, tecnologia degli inverter e tecnologia di azionamento), che possono essere combinati in modo tale da soddisfare le molteplici esigenze degli utilizzatori.
La soluzione rappresenta una risposta valida sia per l’implementazione di applicazioni standardizzate multi-asse o a singolo asse, sia nel caso di applicazioni particolarmente complesse nelle aree del motion control e dell’automazione.
L’intento della casa tedesca è quello di offrire una piattaforma completa (dai componenti di motion control ai drive), semplice da usare (grazie ai pacchetti applicativi predefiniti), sicura (Safe Torque Off o STO presente su tutti gli azionamenti) efficiente (recupero energetico tramite DC bus, modalità rigenerativa e stand-by mode) che consenta la digitalizzazione dell’elettromeccanica e la connettività di tutti i componenti del sistema. Il tutto gestito da un unico software.
“Si tratta - ha spiegato Giosuè Cavallaro, Marketing Manager - di un sistema modulare connesso che consente una comunicazione in tempo reale a tutti i livelli di intelligenza e una connettività in tutti gli ambiti di fabbrica. Una vera piattaforma “smart”, insomma, che va ben oltre la comunicazione tradizionale”.
Presso lo stand i visitatori hanno potuto toccare con mano una macchina confezionatrice, equipaggiata con la piattaforma MOVI-C® sviluppata in sette isole tematiche.
Una di queste era dedicata proprio al software di ingegnerizzazione MOVISUITE®, in grado di offrire messa in servizio, funzionamento e diagnostica più veloci. Oltre alla programmazione standard, i moduli del software consentono di ridurre notevolmente la complessità permettendo di implementare cinematiche complesse a partire da una semplice parametrizzazione.
Ma torniamo a MOVI-C®: un altro vantaggio è la sua applicabilità end-to-end. La soluzione di automazione, con i suoi moduli, può essere sfruttata dagli utilizzatori sia verticalmente, dal controllore al riduttore, sia orizzontalmente attraverso tutti i prodotti elettronici. E il tutto con un’unica suite software.  
In fiera, focus anche sul pacchetto di servizi. Un’area dello stand era, infatti, dedicata al CDS o Complete Drive Service, il pacchetto di servizi modulari di SEW-EURODRIVE a supporto delle attività di produzione e manutenzione.

Un esempio di Smart Logistics: il Transfer shuttle con AGV
SEW-EURODRIVE era presente anche nell’area Know-How 4.0, con un nuovo transfer Shuttle con AGV. Contrariamente a quella presentata l’anno scorso alla stessa manifestazione, in questo caso la navetta AGV è dotata di tecnologia di alimentazione contactless e modulo Energy Buffer a supercapacitor.
Indicata per magazzini di piccola taglia, con 500 kg di carico massimo, in linea con le nuove esigenze della logistica, la nuova soluzione si presenta particolarmente flessibile. Si basa su una unità mobile in grado di muoversi in modo indipendente sui diversi livelli del magazzino automatico grazie a un elevatore che permette il prelievo e il posizionamento di cassette contenenti confezioni che l’utente può liberamente selezionare tramite appositi touchscreen e di una navetta AGV che si coordina con il Transfer Shuttle per la presa e la consegna del prodotto. Il cuore del sistema integra i componenti meccanici ed elettronici in un pacchetto completo che si compone di Logistic Controller, HMI, azionamenti, motoriduttori e di un sistema di alimentazione induttivo senza contatto.
La soluzione è altresì dotata di dispositivi di sicurezza necessari a garantire l’incolumità delle persone che possono operare nell’area di azione dell’AGV.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Macchine

Automazione

Strumentazione

Prodotti&News

Imprese & Mercati