publiteconlineComunicazione tecnica per l'industria
Menu

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Pneumatica digitalizzata

Il Festo Motion Terminal è un esempio di tecnologia abilitante per Industry 4.0. Il Festo Motion Terminal è un esempio di tecnologia abilitante per Industry 4.0.

Con il Festo Motion Terminal, è stata sviluppata una piattaforma programmabile per un’automazione flessibile e adattativa con pneumatica digitalizzata: un esempio di fusione tra meccanica, elettronica e software che ha trasformato un prodotto pneumatico in un autentico componente Industry 4.0. A Parma, presso l’area Know-how 4.0, era allestita anche la demo di un sistema ad assi interpolati che rappresentava l’interazione tra processo, sistemi di business intelligence e smart phone.

di Silvia Crespi

Giugno 2017

Con il Festo Motion Terminal, presentato sia all’Hannover Messe, sia a SPS/IPC/Drives Italia, Festo ha abbinato hardware e software per realizzare una valvola digitale, ovvero una valvola le cui funzioni possono essere programmate e controllate con App via Web.
Il Festo Motion Terminal riunisce le funzioni di oltre 50 singoli componenti e rende possibile la realizzazione di una piattaforma flessibile che combina meccanica, elettronica, tecnica di comando e software.
Attraverso le App è possibile modificare le varie funzioni in base alle necessità. Infatti, nel momento in cui il sistema deve essere adattato alle esigenze del cliente, grazie alla piattaforma programmabile, il progettista meccanico non è più costretto a eseguire complicate modifiche di hardware sui singoli componenti in quanto le nuove funzioni possono essere programmate in modo rapido e intuitivo sul Festo Motion Terminal. Si ottiene così un sensibile risparmio di tempo. Il cliente inoltre non si deve più preoccupare oggi di come si potrà evolvere la macchina domani, perché le nuove funzioni sono implementabili a posteriore via software.
I sensori integrati nel sistema rilevano i dati operativi in tempo reale fornendo un quadro dei processi in atto. La documentazione virtuale della produzione segnala usure critiche o parametri anomali. Eventuali guasti sono così resi visibili e rimediabili.
Infine, la funzionalità digitalizzata è programmata in modo invisibile ed è protetta in una “black box”; non è riconoscibile dall’esterno assicurando così un alto grado di protezione della proprietà intellettuale.

Massima semplicità di uso, efficienza e sostenibilità
In fase di sviluppo del software, è stata attribuita una grande importanza alla semplicità di utilizzo. L’utilizzatore può accedere direttamente al dispositivo via Web. Le diverse App possono essere configurate attraverso il browser oppure in modo tradizionale dal controllo macchina. Le modifiche agli ordini di produzione possono essere programmate con le App durante il funzionamento, senza necessità di riconfigurazione. Il processo variabile e il tempo ciclo consentono una produzione flessibile fino a lotti di produzione di un solo pezzo, per esempio per riempire pacchetti di diverse grandezze con un unico sistema.
Le App per l’efficienza energetica delle applicazioni pneumatiche permettono di ridurre sensibilmente il consumo di energia e, a seconda delle applicazioni, anche le valvole piezoelettriche consentono un risparmio fino al 99% rispetto alla elettrovalvole convenzionali.
Una App diagnostica permette il rilevamento delle perdite, con potenziali risparmi fino al 70%.
Grazie alla programmabilità delle sue funzioni, il Festo Motion Terminal può essere implementato anche dopo l’acquisto e gli impianti di produzione potranno essere sempre aggiornati, oltre ad avere una durata maggiore.
Il Festo Motion Terminal garantisce molte opportunità alle aziende che vogliono adeguare la loro produzione alla Industry 4.0. Festo ha realizzato due nuove linee di montaggio dedicate per rispondere all’elevata domanda di questo prodotto.

La demo nell’area Industria 4.0: dal sistema pneumatico al cloud
Festo era presente nell’area Know-how 4.0 a SPS IPC Drives Italia con la demo di un’installazione: una piattaforma motion con assi interpolati per l’esecuzione, mediante sistema gantry, di un disegno su sabbia.
L’installazione ha mostrato la capacità di una macchina di dialogare con altre realtà industriali, quindi con altri PLC o con i sistemi ERP che gestiscono l’intero impianto produttivo. Un esempio che rappresenta l’integrazione tra processo e sistemi di business intelligence.
“L’installazione - ci ha spiegato Stefano Landi - può essere comandata sia in modo tradizionale, quindi attraverso gli HMI della macchina stessa, sia da dispositivi di diversa natura. Per esempio con un qualsiasi dispositivo mobile, attraverso un QR code, è possibile accedere direttamente alla macchina, dialogare con essa e controllarne le funzioni.
Mentre esegue l’applicazione, la macchina dialoga con sistemi gestionali (ERP) di diverso livello tramite il protocollo OPC-UA; i parametri di funzionamento (manovre, velocità, tempi ciclo, consumi e così via) vengono comunicati in tempo reale permettendo l’elaborazione, per esempio, di statistiche predittive della manutenzione necessaria alla macchina”.

Ultima modifica ilLunedì, 03 Luglio 2017 13:00
Altro in questa categoria: « Stampa 3D per il settore idraulico

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Macchine

Automazione

Strumentazione

Prodotti&News

Imprese & Mercati