publiteconlineComunicazione tecnica per l'industria
Menu

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Ancora in calo l’industria europea delle macchine agricole

Ancora in calo l’industria europea delle macchine agricole

L’industria europea dei macchinari agricoli attraversa un periodo di difficoltà nel 2016. Il calo registrato nel 2015 continua anche quest’anno per molti mercati in Europa, come mostrano i dati del primo semestre.
Le vendite di macchine agricole in quasi tutti i mercati del network CEMA, l’associazione che riunisce i produttori a livello europeo, e cioè Belgio, Francia, Germania, Italia, Olanda, Spagna e Regno Unito, mostrano un calo nella prima metà del 2016. Le previsioni indicano una possibile ulteriore contrazione anche nella seconda metà dell’anno, con cifre vicine al 9%, come in Germania. La Spagna segna un’eccezione rispetto al trend, con un aumento del 9,5% nel 2016. Anche il mercato francese fa segnare numeri positivi (+7%), sebbene si preveda una contrazione nei mesi finali dell’anno nell’ordine del 2%.
Il trend negativo accomuna praticamente tutti i principali tipi di macchine, con l’eccezione delle irroratrici.

I trend per tipologia di macchina
Le vendite complessive di trattori nei paesi europei sono state, nella prima metà del 2016, inferiori del 5,5% rispetto al primo semestre del 2015. Il calo è dovuto principalmente alla contrazione della domanda di trattori nel range tra 50 e 250 cavalli. Francia (-16,1%), Spagna (+10,7%) e Belgio (+5%) sono gli unici paesi CEMA in cui la domanda ha fatto registrare un segno positivo. Austria (-3,8%), Danimarca (-10,3%), Germania (-9,7%), Italia (-4,4%), Olanda (-7,7%) e Regno Unito (-8,5%) registrano, invece, vendite ridotte nello stesso periodo dell’anno. Gli esperti del CEMA si aspettano, per la seconda parte del 2016, un calo di circa il 3,3% nei paesi sopra citati.
Nello specifico delle tipologie di macchine, il mercato delle mietitrebbia è in calo dell’8,3% nei paesi CEMA. Per quanto riguarda le trince semoventi, le previsioni parlano di un decremento pari al 12% alla fine del 2016.
Il calo interessa anche il mercato europeo delle macchine tagliaerba (-8,6%), con punte del 14% in Germania. In questo settore, le eccezioni sono rappresentate da Francia e Italia, paesi in cui il mercato è stabile, e dalla Spagna, dove il mercato delle macchine tagliaerba è addirittura in crescita. Anche il settore delle macchine pressafieno attraversa un periodo negativo (-8,6%). Ad eccezione della Spagna, dove il mercato è stabile, tutti gli altri paesi fanno registrare un segno meno, con numeri fino al -16,7% dell’Italia.
Nel grafico, l’andamento dell’indice del clima economico nel settore, dal 2013 all’agosto 2016, secondo il Business Barometer del CEMA.

Novembre 2016

Ultima modifica ilLunedì, 07 Novembre 2016 10:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Macchine

Automazione

Strumentazione

Prodotti&News

Imprese & Mercati