publiteconlineComunicazione tecnica per l'industria
Menu

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Macchine utensili made in Italy: prosegue l’andamento positivo

Macchine utensili made in Italy: prosegue l’andamento positivo

Nel secondo trimestre del 2016, l’indice degli ordini di macchine utensili, elaborato dal Centro Studi & Cultura di Impresa di UCIMU-Sistemi per Produrre, ha registrato un calo del 6,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, determinato dal negativo andamento dei mercati esteri (-10% rispetto al secondo trimestre 2015). A fronte dell’incremento delle vendite in Germania (+11,9%) e Stati Uniti (+13,6%), primi due paesi di destinazione del made in Italy di settore, si sono drasticamente ridimensionate le consegne in Cina (-20,1%) e Russia (-78%).
Prosegue invece il trend positivo degli ordinativi raccolti dai costruttori italiani sul mercato domestico risultati, nel periodo considerato, in crescita del 5%. L’analisi dei dati, condotta attraverso il sistema della media mobile, che rileva l’andamento degli ultimi quattro trimestri, permettendo così di smorzare l’effetto di stagionalità determinato dalla differente raccolta di ordini nei diversi trimestri, registra oggi un valore pari a 132,1 (base 2010=100). Il valore assoluto dell’indice resta dunque ben sopra il livello di riferimento fissato al 2010, a conferma del momento positivo che l’industria italiana costruttrice di macchine utensili sta attraversando.
Parliamo, infatti, di 12 trimestri consecutivi di crescita registrati dall’indice ordinativi interni che hanno beneficiato di provvedimenti quali la Nuova Sabatini e il Superammortamento. Considerata l’anzianità media molto elevata del parco macchine italiano, quest’ultimo provvedimento, secondo Massimo Carboniero, neo Presidente UCIMU, è importante per favorire il processo di ammodernamento delle tecnologie di produzione installate in Italia, in modo che le macchine e gli stabilimenti possano rispondere alle nuove esigenze di produttività, risparmio energetico, rispetto delle norme di sicurezza, digitalizzazione, automatizzazione secondo i criteri previsti dal modello di Industria 4.0 che sempre più il mercato richiede.

Ottobre 2016

Ultima modifica ilVenerdì, 30 Settembre 2016 12:42

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Macchine

Automazione

Strumentazione

Prodotti&News

Imprese & Mercati