publiteconlineComunicazione tecnica per l'industria
Menu

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Deprecated: Non-static method JSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/templates/gk_news/lib/framework/helper.layout.php on line 177

Deprecated: Non-static method JApplication::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /home/inmotion/public_html/includes/application.php on line 536

Dal pneumatico all'elettrico

Privo di controllo esterno, il modulo lineare elettrico ELP è di facile utilizzo. Privo di controllo esterno, il modulo lineare elettrico ELP è di facile utilizzo.

Schunk si presenta per la prima volta a SPS IPC DRIVES Italia con soluzioni meccatroniche in grado di sostituire le corrispondenti soluzioni pneumatiche, con vantaggi in termini di costi e prestazioni. Tra questi figurano si presenta per la prima volta a SPS IPC DRIVES Italia con soluzioni meccatroniche in grado di sostituire le corrispondenti soluzioni pneumatiche, con vantaggi in termini di costi e prestazioni. Tra questi figurano
il modulo elettrico lineare ELP e la pinza elettrica PGN-plus-E.

di Elena Magistretti

Maggio 2016

Azienda specializzata nella tecnica di serraggio e nei sistemi di presa, Schunk partecipa per la prima volta a SPS IPC DRIVES Italia dove presenterà le proprie soluzioni nel campo della meccatronica e, in particolare, i prodotti “Alternative”, soluzioni performanti che sostituiscono le corrispondenti soluzioni pneumatiche, con vantaggi in termini di prestazioni, costi e manutenzione.
La meccatronica e i sistemi di presa intelligenti vengono gradualmente introdotti nei vari processi industriali. Ne sono un esempio gli assi lineari ad azionamento diretto impiegati per l’assemblaggio nel settore elettronico, e le soluzioni meccatroniche nell’industria automobilistica, oppure nella micro-manipolazione, ambiti nei quali le pinze meccatroniche stanno progressivamente sostituendo le tradizionali pinze pneumatiche.
Tra le soluzioni che l’azienda presenterà in fiera figurano il modulo lineare ELP, che non necessita di nessuna conoscenza meccatronica specifica per essere utilizzato, e la pinza PGN-plus-E della Generazione Permanent, che mantiene tutte le caratteristiche della versione pneumatica, come la guida multidente migliorata e il sistema di lubrificazione permanente, ma con comando digitale e azionamento a 24 V.

Un modulo lineare user-friendly con regolazioni integrate
Il modulo lineare elettrico ELP è facile da gestire ed è privo di controllo esterno e programmazione aggiuntiva. Le opzioni di regolazione sono integrate nel modulo stesso e prevedono solo due passaggi: la regolazione dei fine corsa avviene meccanicamente con una vite, mentre la velocità di andata e ritorno si regola attraverso due interruttori  integrati nel modulo stesso. ELP è, inoltre, dotato di una funzione intelligente “auto-learn” che consente di abbreviare notevolmente i tempi di messa in funzione e compensare eventuali errori di configurazione della velocità: ELP necessita solo di 5 corse per completare il ciclo di apprendimento e iniziare a operare. ELP infine è vantaggioso sia in termini di efficienza energetica che di manutenzione rispetto al corrispondente pneumatico, poiché privo di ammortizzatori idraulici.

Una nuova pinza elettrica per la manipolazione meccatronica
La nuova pinza elettrica PGN-plus-E Generazione Permanent applica le collaudate caratteristiche della pinza pneumatica PGN-plus-P al settore della manipolazione meccatronica. PGN-plus-E è una pinza elettrica semplice, con guida di scorrimento dentata, lubrificazione permanente, comando digitale e azionamento a 24 V, che facilita il passaggio da componenti pneumatici a elettrici. Il suo comando digitale mediante segnali binari semplifica la messa in funzione e permette l’integrazione rapida nei sistemi esistenti. La forza di presa può essere regolata su quattro livelli in modo rapido, sicuro e manuale.
L’elettronica di potenza e la regolazione sono completamente integrate, rendendo superflua la necessità di avere uno spazio aggiuntivo nel quadro elettrico: la pinza a 24 V viene azionata digitalmente tramite ingressi I/O, mentre i collegamenti a spina M8 verificano fino a 2 posizioni della pinza.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Macchine

Automazione

Strumentazione

Prodotti&News

Imprese & Mercati